La Scottiglia di Lonnano

La Scottiglia di Lonnano

La Scottiglia di Lonnano

 

A Lonnano, piccola frazione nel comune di Pratovecchio al confine del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, si svolge ogni anno la “Sagra della Scottiglia”.
Un appuntamento molto sentito e partecipato, riservato agli amanti della buona cucina, perché il nostro intento è quello della riscoperta e valorizzazione della tradizione alimentare di un tempo. E’ con tale spirito che prepariamo le nostre specialità, dove protagonista assoluta è sicuramente la scottiglia.
Dal nostro menù potrete anche gustare squisiti tortelli e ravioli ancora oggi fatti a mano dalle nostre donne, la polenta, gli affettati e i formaggi del nostro territorio, la carne alla griglia, i dolci e naturalmente non può mancare un buon vino rosso. Il tutto accompagnato da tanta musica e ballo. Si sottolinea che tale evento è possibile grazie alla disponibilità e collaborazione di tante persone, residenti e non, uomini e donne, giovani e meno giovani, che si impegnano e investono le loro energie, oltre che per la buona riuscita della festa, anche per mantenere “vivo” questo paese, a cui tutti siamo particolarmente legati ed affezionati.
Vi aspettiamo…..e ricordate che “ …Lonnano sei la culla della gioventù, se ci vieni non ritorni via mai più…”

Scottiglia
Una zuppa di carni bianche, molto molto saporita, che come cita la nostra canzone: “…non ha paragone, se la mangi non ti viene mai a noia…”.


Eh sì, mi rammento ancora del vecchio Beppe che parlava di quella lepre, e di come Gino scrollava la testa, e Piero che si riempiva il bicchiere di rosso; mentre Riccardo detto “Lichio” metteva nella padella al fuoco un pezzo di pollo portato dalla Pierina. Altri tempi, quando i pochi avanzi di uno uniti a quelli di un altro facevano un pasto per tutti. Certo, ci voleva la mano capace di preparare tutto al meglio e la sapienza contadina. Ancora oggi ci vogliono, forse non tutto è perduto.

Lonnano
26.27.28 LUGLIO 2013

informazioni:
Pro Loco Lonnano
Marco G. Tel. +39 335 6760771
Paolo F. Tel. +39 0575 583045

La Sagra delle Sagre è una manifestazione enogastronomica che si terrà il 22 e 23 Giugno a Bibbiena in Casentino.
Il territorio casentinese è costellato di piccoli paesi, ognuno con una propria tradizione, una propria cultura, una propria storia.
C’è un legame unico e forte fra l’uomo e questi borghi che si manifesta nella cultura della gastronomia e che ancora oggi esiste e tiene in vita questi luoghi. La Sagra delle Sagre vuole riunire il meglio delle sagre casentinesi, quelle più amate e caratteristiche, eredi dei veri sapori del territorio e vuole essere un evento di promozione del centro storico di Bibbiena. Un pezzo di Casentino in ogni angolo del paese, alla scoperta di sapori e gusti di un’antica tradizione e dell’eterogeneità culinaria di questo angolo di Toscana.
Quali sagra ci saranno? Sabato 22 Giugno 2013 saranno presenti le sagre di: Rimbocchi con Sagra del Pane, Corezzo con la Sagra del Tortello di patate alla lastra, Faltona con la Sagra degli Gnocchi, Partina con la Sagra del Raviolo alle erbe e ricotta, Lonnano con la Sagra della Scottiglia,
Memmenano con la Sagra dell’Uovo, Chiusi della Verna con la Sagra del Tartufo e San Piero con la Sagra della Polenta di castagne con ricotta.
Invece domenica 23 Giugno 2013 saranno presenti le sagre di: Rimbocchi con la Sagra del Pane, Corezzo con la Sagra del Tortello di patate alla lastra,
Bibbiena con la Sagra del Maiale Grigio del Casentino, Partina con la Sagra del Raviolo alle erbe e ricotta, Soci con la Sagra del Baccalà,
Memmenano con la Sagra dell’Uovo, Chiusi della Verna con Sagra del Tartufo, Corsalone con la Sagra della Frittella

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Instagram